Una scuola di musica in ricordo di Emanuela Orlandi

Una scuola di musica a Marene (Cuneo) viene intitolata ad Emanuela Orlandi nel parco di palazzo Galvagno

Il 5 ottobre scorso è stata inaugurata la Sala di musica che il comune mette a disposizione dell’Istituto Fergusio presso il municipio. Un’idea, spiega l’assessore alla cultura e vicesindaco Roberta Barbero, che è nata “alla luce del fatto che un buon numero di ragazzi e ragazze marenesi frequenta l’istituto musicale saviglianese. Ci è sembrata buona cosa mettere a disposizione alcuni locali del municipio, affinchè i giovani potessero coltivare la loro passione per la musica vicino casa.” La sede ha trovato posto nella veranda che guarda il giardino, all’interno del parco di palazzo Galvagno.

All’ingresso della scuola l’amministrazione ha posizionato una targa in ricordo di Emanuela ORLANDI. L’idea si deve al consigliere Carmine BONINO che ha trovato l’appoggio e il sostegno della comunità di Marene e della famiglia Orlandi. L’assessore Barbero ha sottolineato “il forte significato di ricordare una giovane donna e il suo amore per la musica in un luogo che sarà frequentato da ragazzi e ragazze che oggi sono com’era lei all’epoca della scomparsa“.

targa_emanuela
Scuola di musica Emanuela Orlandi

Durante la cerimonia il vicesindaco ha letto un messaggio che Pietro ORLANDI, fratello di Emanuela,  ha fatto pervenire:

La civiltà di un popolo si misura dal rispetto che ha per le donne, dal senso di giustizia e dalla solidarietà. Ci sono semplici gesti che manifestano la coscienza civica delle persone. Emanuela ha subito una grande ingiustizia, le è stata tolta la possibilità di scegliere della propria vita, di vivere i propri affetti, le proprie passioni. Con questo vostro bellissimo gesto avete reso un po di giustizia a lei e al suo grande amore per la musica. A nome della mia famiglia ringrazio di cuore voi tutti, il Comune di Marene, il vicesindaco Roberta BARBERO e soprattutto l’amico Carmine BONINO per il suo impegno affinchè questo bellissimo progetto si realizzasse. Vorrei avere lunghe braccia per poter stringere tutti voi in un forte abbraccio. Con affetto e gratitudine, Pietro Orlandi“.

Precedente Dino Marafioti - Il Caso Orlandi: Pensieri, Parole, Opere ed Omissioni. Successivo Emanuela Orlandi una petizione mondiale ma non universale

Un commento su “Una scuola di musica in ricordo di Emanuela Orlandi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.